Vita pubblica

Impegnandomi in vista del Referendum costituzionale, tenutosi il 4 dicembre 2016, nel sostenere le ragioni del sì, sono stato il coordinatore del “Comitato Siamo per il Sì”Il Comitato è nato dall’iniziativa volontaria di un gruppo di cittadini, impegnati a vari livelli nella società civile a Perugia, in un’ottica di cittadinanza attiva, con diverse storie. Il Comitato si è impegnato attivamente organizzando e prendendo parte ad una serie di eventi, momenti di dibattito e confronto, professionali e ideali, varie esperienze civiche e sociali.

Il 26 settembre 2014, in occasione dell’incontro pubblico organizzato dai Gruppi Consiliari Liste Civiche “CReA Perugia con Urbano Barelli” e “Perugia Rinasce con Urbano Barelli” sul tema “Disgelo ideologico e protagonismo civico: la politica nell’Umbria che cambia”, svoltosi a Perugia, Palazzo dei Priori, ho introdotto la tavola rotonda a cui hanno preso parte  Fabrizio Cardarelli (Sindaco di Spoleto), Claudio Ricci (Sindaco di Assisi), Maria Teresa Severini (Assessore Cultura – Turismo – Università Comune di Perugia) e Dramane Diego Wague’ (Edilizia Scolastica – Politiche Infanzia Adolescenza – Demografia – Partecipazione Associazionismo Comune di Perugia).  L’evento è stato coordinato dal vicesindaco Urbano Barelli e ha visto le presentazioni di Franco Ivan Nucciarelli (capogruppo Perugia Rinasce) e Angela Leonardi (capogruppo (CReA Perugia))

In occasione delle elezioni amministrative 2014 ho appoggiato la candidatura di Urbano Barelli come Sindaco, ricoprendo la carica di mandatario elettorale per la lista civica “Perugia Rinasce” e sostenendo, assieme a questa, “CReA Perugia”,  l’altra lista civica che vedeva Urbano Barelli come candidato. I risultati del primo turno del 25 maggio 2014 hanno visto attribuiti il 2,11% dei voti cittadini (un totale di 1.779 voti) a “Perugia Rinasce” e l’ 1,26% (1.057 voti) a “CReA Perugia”.  Il candidato sindaco Urbano Barelli ha ricevuto il 3,78% dei voti (3.222 preferenze).  Nel conseguente ballottaggio le due liste civiche hanno appoggiato il candidato Andrea Romizi, eletto con il 58,02% delle preferenze (35.469 voti). Entrambe le liste civiche “Perugia Rinasce” e “CReA Perugia” hanno visto eletto un proprio consigliere nel Consiglio Comunale. Urbano Barelli è stato designato Vicesindaco al fianco del Sindaco Andrea Romizi.

25 gennaio 2014: In occasione della Giornata della Memoria ho pubblicato un  articolo dal titolo “La Storia e la Memoria, per non ripetere il passato. L’esperienza non ci soccorre, serve studiare per comprendere”, Il Giornale dell’Umbria.

11 marzo 2014:AST: storia prestigiosa da tutelare, ma la sfida decisiva è il presente”,  Il Giornale dell’Umbria.

Terni, 8 novembre 2013, Sala conferenze della Biblioteca comunale, partecipazione al convegno dal titolo “La Terni di ieri e di oggi. Riflessioni sull’esperienza di Gian Lupo Osti”, organizzato dall’ISUC, l’ICSIM e la Fondazione Ranieri di Sorbello.

10 Ottobre 2013: Siena,  Circolo degli Uniti, Commemorazione della liberazione di Siena, presentazione del volume a cura di Gerardo Nicolosi “Siena 1944. Testimonianze della liberazione”.

4 marzo 2013, Genova Palazzo Ducale, Sala del Minor Consiglio, Commemorazione di Gian Lupo Osti  “Tra industria cultura e natura. Ricordo di Gian Lupo Osti”, mio intervento dal titolo “Osti e l’industria siderurgica”.

11 dicembre 2012: l’International Herald Tribune ha pubblicato l’articolo ”Steel Plant Gives Lifeline in Italy, but a Big Price” di Rachel Donadio, dove compare la mia intervista.

30 ottobre 2012: nel suo articolo apparso oggi su “Il Corriere dell’Umbria“,  il giornalista Sandro Allegrini ha descritto i miei progetti per il rilancio del “Pozzo etrusco”, antico sito storico di Piazza Piccinino che viene visitato ogni anno da 40.000 turisti. La mia idea è quella di creare una sala d’accoglienza e ampliare l’offerta turistica realizzando un pregevole percorso espositivo di carattere storico-documentario, oltre che dotare la struttura di un’illuminazione in grado di esaltarne le irripetibili peculiarità.

settembre 2012: la giornalista Stella Carnevali ha chiesto il mio parere di “Virgilio” affinché io indicassi quali sono gli appuntamenti da non perdere in Umbria all’interno del programma delle Giornate europee del Patrimonio. Nell’intervista, apparsa sul Messaggero, ho voluto segnalare, tra tante bellezze archeologiche, storiche e artistiche, la mostra “Galeazzo Alessi a Perugia e Assisi”, allestita presso l’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci: Perugia non è soltanto quella del Medioevo e del Perugino, ma ha anche una ricca tradizione di arte moderna e contemporanea che è giusto conoscere.

29 settembre 2012: ho partecipato come relatore alla tavola rotonda dal titolo ‘Perugia, quali prospettive” all’interno della “Festa del Partito Cielo Terra” che si è svolta a Perugia, presso il Giardino di Rosso Vino di via Pellari.

agosto 2012: il giornalista Piepaolo Burattini mi ha intervistato su argomenti legati alla casa museo della Fondazione Ranieri per il suo articolo “Quell’aristocrazia viva tra libri e porcellane. Con la casa museo Ranieri di Sorbello in piazza Piccinino il turismo culturale non è rimasto un progetto sulla carta: quando la storia di una famiglia si lega a quella di una città“, apparso sul Giornale dell’Umbria.

Sono stato candidato nella Lista “Socialisti Liberali per Perugia, per le elezioni amministrative comunali di Perugia nel giugno 2009. Sono stato candidato sindaco alle elezioni amministrative comunali di Perugia del giugno 2004, collegato alla lista civica L’Altra Perugia, ottenendo 1600 voti pari all’1,7 per cento.

I commenti sono chiusi.